Tentato suicidio a Pordenone, interviene in soccorso un Rangers

Nella notte tra Sabato 27 e Domenica 28 Gennaio alle ore 3:44 circa, una pattuglia Rangers si trovava in Via de Pauli a Pordenone e riferiva di aver trovato un ragazzo che si era buttato dal secondo piano di un palazzo e giaceva steso per terra. La GPG contattava immediatamente il 118, descrivendo il più dettagliatamente possibile la situazione e, nel frattempo, venivano allertati i Carabinieri e la Questura di Pordenone.
Le Forze dell’Ordine, arrivate sul posto, ispezionavano la casa del ragazzo. Quest’ultimo, ancora cosciente nonostante la caduta, veniva portato in ospedale.